Donne - dududu - in cerca di guai.

Mentre in Colombia donne con due palle quadre foderate di cemento armato sopravvivono a 6 anni di sequestro; mentre sul Mulo torna alla grandissima Nancy Botwin, la versione seriale e spacciatrice di Blow giunta alla quarta serie, sui media nostrani si parla più dei soprammobili femminili spostati dal potente di turno. Soprammobili che sembrano felici di esserlo.

La faccenda del Berlusca che raccomanda le amiche sue alla Rai riaccende vecchi pensieri nel tipo. Al di là del fatto che il Nano c’ha tre televisioni (cioé, non puoi trovarle un posto in Mediaset?), Body vorrebbe sentire cosa ne pensano di questa faccenda tutte le altre, quelle che magari di darla per una parte in Capri non sembra una cosa fichissima. Perché qua non si alza una voce che non sia maschile o quasi (la Meloni) e che sostanzialmente non dica – si, vabbeh, ma chi se ne frega.

Insomma, tipe: siete davvero tutte così rassegnate al vostro ruolo di soprammobile o vi state accorgendo che questo paese sembra fermo agli anni 50? Volete cominciare a fare casino, alzare la voce, scendere in piazza, insomma volete ribellarvi a sta pietà o vi sta bene così?

Perché se aspettate noialtri maschietti, mi sa che ve lo potete dimenticare.

18 commenti:

Vocione ha detto...

negli anni 50 almeno il paese era pervaso da un potente spirito di fresca democrazia e di voglia di ricostruzione

adesso invece, all the doctors and lawyers and business executives, they're all made out of ticky-tacky.

and they all look just the same.

ha detto...

Per dire quello che vorrei, al di là delle solite considerazioni banalotte, dovrei sloggarmi.

E già questo mi pare tristo abbastanza.

ella ha detto...

magari fossimo fermi agli anni '50, una decade così dignitosa.
=)

Vocione ha detto...

ella, tu si che mi capisci...

Gianni ha detto...

In Italia si ribellano poco gli uomini, figuriamoci le donne. La maggior parte degli italiani pensano di riuscire a cavarsela per conto proprio. Gli uomini pensano di cavarsela rubacchiando un po', facendo il doppio lavoro, evadendo un po' il fisco, sperando nella svolta e nel colpo gobbo, o almeno il colpetto. Le donne pensano di cavarsela sposando l'uomo giusto, oppure divorziando dall'uomo giusto, eventualmente, se hanno il marito dell'età giusta, di incassare finalmente la pensione di reversibilità. Siamo il paese dei sogni mediocri.

Anonimo ha detto...

gianni parla per te va... son stufo di sto pessimismo... mi soffocate!

Quasi tutte le donne che conosco io "spaccano i culi" più degli uomini...

Body ha detto...

bì: perché sloggarti? alza la voce!
anonimo: ti capisco.. però ho paura che fra le righe della ovvia generalizzazione, Gianni dica delle verità.

Vocione ha detto...

anonimo: sfogo comprensibile il tuo.

tanto quando è condivisibile ciò che hai detto sulle donne.

però temo che quanto Gianni ha detto sugli uomini e sulla mediocrità strisciante, sia difficile da smentire.

ma se tu hai qualcosa da dire, ti ascolterò con incredibile attenzione.
che anch'io come te sono orrendamente refrattario al pessismismo. o almeno lo sono sempre stato

il brutto però è che il paese in cui vivo mi sta propinando un orizzonte di tale oggettiva negatività che diventa sempre più difficile guardare al futuro con ottimismo

ha detto...

Body, machettelodicoaffà.

lise.charmel ha detto...

body, a un certo punto ci si stufa pure di strillare e ribellarsi da sole nel deserto.
se penso solo al sessismo che si è svolto nei confronti della clinton anche da parte di altre donne, mi viene da piangere
epperò in piazza ci scenderei tutti i giorni, se servisse a qualcosa. il fatto è che di quando le donne ottengono i risultati facendosi il mazzo regolamentare non se ne sai mai niente. troppo oscurate da quelle che l'han data per presentare chessò, a caso, il meteo del mattino

Darkskywriter ha detto...

body, dammi tre consigli per diventare un pubblicitario cazzuto come te. o anche quattro.

ha detto...

Lise: la cosa sconfortante è accorgersi che si è sottoposte alla dura legge della meteorina anche per molto, molto meno di una poltrona davanti alle telecamere.


Dark: il primo, o l'ultimo, mi permetto di dartelo io, che tanto Body te lo tacerebbe: bisogna essere "belli belli belli in modo assurdo".

Darkskywriter ha detto...

infatti il copywriter seduto vicino a me nell'open space è appena andato a rifarsi il naso.

p.s. è vero! giuro su bernbach!

Anonimo ha detto...

Quel Genio di mio nonno, la sintetizza cosi:

"Il problema per evitare i "Berlusconi" sarebbe di riuscire a cambiare gli italiani.

Ma come fai ? Berlusconi è il perfetto rappresentante di tutti noi: Si veste bene, si esprime agitando le mani, sorride e si commuove con la massima rapidita, si rivolge alla mamma in cielo e ai calciatori in terra, E' FURBO piu' che intelligente, fa i soldi non si sa come, non ama la legge (se mi trovi uno che in Italia ama la legge ti pago le vacanze a Capri) e via di questo passo.

E' stato eletto, dunque la maggioranza si riconosce in lui. Siamo sempre al solito punto: la democrazia attuale è la dittatura della mediocrità: la dittature che dio ce ne scampi e liberi, e allora ? Futtetenne.
Nonno Al"

..... Ragazzi, mi trovo in difficoltà, una vacanza pagata a Capri, me la farei volentieri!

Dora

Body ha detto...

Dora: nonno Al e´abbastanza un maestro. ma qui il berlusca non centra niente: qui io voglio le teste delle mignotte!
Darks: caro, lo sapessi non te lo nasconderei. (ne´ scriverei un blog o vivrei a milano, immagino.) ma il consiglio di B¡ potrebbe avere un senso (anche se poi dico Pino Rozzi e tutto crolla..)

Gianni ha detto...

Anonimo del 3/7/08 21:29, finché parli con commenti anonimi, la tua opinione non vale un fico secco. Fai parte del problema e non della soluzione.

Da parte mia, i miei due centesimi di euro per cambiare le cose li ho gia' portati e continuo a portarli ogni giorno. Il mio commento, come è stato compreso da alcuni, è ovviamente una generalizzazione che fortunatamente vede qualche eccezione persino in un paese melmoso come l'Italia.

Se vuoi dare una mano per qualche (piccolo) cambiamento e miglioramento, segui le attività di "Rete Indipendenti I-Network" (formerly known as "Capitolo Freelance ADCI"). www.bolleblu.info

Pedro ha detto...

Che palle però Gianni co sti siti... pare che vieni qui a markettare........

Gianni Lombardi ha detto...

Cerco visibilità :-)