progress 12.48

Ressica parla di palline eccitanti, roba che le ha regalato un'amica lesbica a New York. le altre commensali non le hanno mai provate e Body le ha viste giusto in fotografia. per evitare descrizioni particolari, la tipa dribbla e rilancia col Bicorno, l'aggeggio per il doppio sollazzo femminile che qualcun altro le ha regalato e che lei definisce fantastico.

Body riflette - possibile che le amiche di Ressica quando pensano a lei pensano automaticamente a giocattoli sessuali? poi attacca il secondo piatto di Pimienta del Padron, visto che siamo alla taperia alle Colonne e bisogna approfittarne.

ma la piega Lipstick Jungle continua. Ressica è stata mega cazziata dalla sorella perché in un attimo di piacerone, ha limonato un 25enne nella penombra del Plasic. la cosa sembra sconvolgere le donne molto più che delle palline in culo. Body vorrebbe capirne il perché, così contribuisce alla discussione spiegando che agli occhi del maschio ventenne, la donna 35enne è una dea marziana irraggiungibile e super ambita. ma la cosa sembra non mitigare il dissenso.

domenica il tipo mette insieme Blow e Uma e i tre brunchano al Frida, zona isola. la bionda eterosessuale è reduce da una serata lesbica al sottomarino giallo. te l'ho detto, Body - fa lei - adesso voglio ritrovarmi in tutte le possibili situazioni trash che questa città può offrirmi!

evidentemente l'albero deve averle svelato un sacco di cose.

così spiega di aver scoperto che le lesbiche si dividono in Trucker e Lipstick (cioé in camionisti e fighette). che sono molto tenere fra loro e anche molto possessive. e che fra le Lipstick, in realtà, il tasso di riconversione è elevato: a un certo punto ne hanno anche piene i coglioni di Bicorni e affari di lattice, e tornano dagli uomini.

Body però c'ha la testa da un'altra parte e non è al Liverpool. verso le quattro molla le amiche e torna a casa a lavorare al portfolio. se dio vuole, a fine settimana dovrebbe essere pronto.

6 commenti:

Yoyo' ha detto...

Santo cielo allora stai davvero vivendo il dramma soldi. Uhm.. mi ti devo reinvetare mi sa :) Da publijihad 1.0 all'immagine della boderosa come triumph fighetta. Qualcosa stride si si.

Body ha detto...

Yo: reinventami, ma fai presto!
(eppoi te l'ho già detto che non c'ho la triumph!)

cru7do ha detto...

ora posso correggere il mio lessico, mi sono sempre riferito alle lipstick chiamandole "dio.ci.odia." (mai farlo ad alta voce quando ti trovi in un locale lesbo per una festa di compleanno, ho rischiato...)

tempo fa ho visto un documentario di discovery sul tema dei giocattoli: neanche nei pornazzi più trucidi c'era un simile campionario!

Yoyo' ha detto...

eccelhocapitochenoncellhaiiii :)

lise.charmel ha detto...

quando siamo stati a NY un anno e mezzo fa siamo capitati in una zona (ma eravamo a un passo da Times Square) piena di sexy shop, principalmente per lesbiche. ho insistito per entrare a curiosare, ma stear era a disagio, perciò non è stato molto divertente.
dì a Uma che quando torna al sottomarino giallo ci voglio andare anch'io che sono curiosa!

lise.charmel ha detto...

dimenticavo di aggiungere: io a Ressica per il 25enne avrei fatto la ola. Anche per noi i ragazzi di quell'età sono una specie di mito. io li consiglio sempre con molto entusiasmo (naturalmente come passatempo)