notte bianca senza blanca

nei 30° umidi di una Milano infernale, Body salta sulla Boderosa e raggiunge il Mi Ami. lì incontra il Boss, Shirk ed Erbasalvia, si beve due birre come fossero Gatorade, vede suonare Studio Davoli, Super Elastic Bubble Plastic, Disco Drive e Zen Circus, compra l'ultimo cd di Umberto Palazzo a 10 euro e scopre che i Toxic Youth sono ancora in circolazione (più che altro si domanda chi glielo faccia fare).

prima il tipo aveva chiamato Dora. erano le 16.30 e la tipa stava facendo colazione (?!) a Porto Cervo. per la serata aveva in programma la festa di Cavalli sul suo yacht e Body le diceva di fare un sacco di foto e di non salutare Bobovieri.

comunque. Body raggiunge Previto e consorte da Hama, uno dei giapponesi più cari della città. qui si discute di vacanze e si mangia pesce crudo. una volta finita la cena, il tipo ha ancora fame ma fa finta di niente. i tre si dirigono all'Isola dove all'Art Gallery c'è la tradizionale festa d'estate, esattamente come il giorno prima al Cantiere Bovisa. il vodka lemon è imbevibile e la musica fa schifo, ma la gente e le festa sono ottime. Uma è in giro in bici, bloccata in Duomo. i Giornalai si rincorrono: uno è qui, l'altro lo si becca più tardi.

poi il gruppo - stranamente sprovvisto di droghe - fa un giro alla Stecca degli Artigiani, una specie di csa con fuori un ampio giardino e la griglia con le salamelle. Body c'ha un buco nello stomaco che 30 euri al giapponese non hanno saputo levargli. così si sfama, prima di dirottare la Boderosa verso il LounGe (il tabaccaio di via Larga noto per la sua clientela supergay), dove ha appuntamento col Giornalaio e una sua amica che mette i dischi. ma prima che i Previti arrivino, Uma chiama - sono le 3.30 del mattino - e Body la raggiunge in un noto bar radicalchic dove passa il resto della nottata.

8 commenti:

boss ha detto...

e ti credo, con il caldo che c'era la neve si è sciolta!

lise.charmel ha detto...

ahahah, a porto cervo c'è un altro fuso orario.
ma com'è sto LounGe? ci farò un giro con i miei amichetti simpatizzanti

Vocione ha detto...

A sapere che eri in giro, ci potevamo beccare.
Rouge ed io eravamo a zonzo in bici.
Nel complesso, a me sta notte bianca mi fa un po' cacare: eventi culturali sovraffollati fino all'inverosimile e una buona parte dei locali con prezzi gonfiati ad hoc per l'occasione.
Però almeno noi eravamo forniti di "provviste"...

Anonimo ha detto...

io vedevo body andare - venire - andare - venire... sempre con fare indaffarato.

erbasalvia

Elmer ha detto...

E' l'ultima noche Blanca... in tutta sincerità nulla di interessante...
Here I am once again...

Elmer ha detto...

Minkia ok... ricordo solo ora che mi hai rimosso dal casting... :(

Body ha detto...

elmer: adesso a te e Vocione vi ci rimetto.

shirk ha detto...

c'era, ma l'hanno usata come talco contro il sudore, altrimenti le ginocchia si affezionano ai pantaloni...
;]