Save the copywriter, save the world.

stravaccati davanti alla tv, gonfi di erbapipa as usual, Red, Body e Vocione stanno discutendo della notizia del giorno, la tragedia prossima ventura che ormai incombe sulle loro teste fuorelle e più in generale su tutto il mondo globalizzato: lo sciopero degli sceneggiatori usa.

avanti di questo passo, la quarta serie di Lost fa tempo a vederla in diretta mio figlio - considera amaramente Red, che di figli ancora non ne ha messo al mondo uno.
ai bei tempi, mio nonno entrava in fabbrica a cavallo e gli operai li prendeva a frustate.. - considera Vocione, parafrasando l'amico fasciofotografo TexMex, che davanti allo spettro di un Heroes 2X interrotto a metà stagione, si sente mancare.
tanto c'è la pubblicità - tranquillizza tutti Body.

infatti, ecco partire un bel treno che mette in fila tre mirabili creatività tutte ispirate al mondo supereroistico. Euronics, col suo eroe nuovo di zecca che fa i prezzi a pezzi; Imetec, che piazza una biondazza che si sdoppia davanti allo specchio come Niki; e Pocket Coffé, che dà una carica in più all'uomo in calzamaglia che si aggira per il traffico.

beh, allora siamo a cavallo - commenta Red, che a passo di bradipo si avvia in cucina, in cerca dell'ultima crostatina dell'esselunga - mandiamo i nostri copywriter a Los Angeles e ci pensano loro al finale di Prison Break!

5 commenti:

él ha detto...

body: senza mezzi termini, andiamo a los angeles a terminare quello che va terminato. ora.

Body ha detto...

neal: sei un krumiro fascista! adesso cerco il volo su opodo.

él ha detto...

body: non ho mai nascosto le mie tendenze nazi. prenota in super-premium-business, tanto poi paga lindelof.

Body ha detto...

lindelof. mica un devidroga qualsiasi..
;D

lise.charmel ha detto...

ti ringrazio per aver pietosamente taciuto della pubblicità della mia azienda coi calciatori che per fortuna loro non lavorano in banca