Clima pesante.

alla guida della sua Fiesta sgangherata, Elmer declama le qualità dell'auto, che dopo più di 100.000 km va ancora che è una meraviglia. proprio in quel momento salta la vecchia autoradio, che Elmer tenta di difendere in tutte le maniere. Body, incastrato con Piero sui sedili posteriori, gli ricorda che l'ultima produzione di mangiacassette deve essere stata intorno al 95: adesso siamo al lettore mp3, in mezzo c'era stato il cd. arrenditi Elmer, è roba vintage - ribadisce Yukka con una risata.

arrivati sul Sesia, il tempo fa schifo e l'acqua del fiume sembra davvero poca. i 4 si consultano con lo staff di questo centro rafting che prontamente offre loro 6 ore di torrentismo estremo. purtroppo il pranzo all'osteria locale li ha già paralizzati a sufficienza, così los amigos optano per l'hydrospeed che comunque suona molto più eccitante che il gommone da rafting.

pronti-via ed è subito vestizione: muta da 5mm, calzari, pinne, casco, giubbotto e bob. con loro, anche altri 6 casinisti provenienti da non si sa bene dove. l'acqua è ghiacciata e limpida, le gole dei fiumi bellissime, i sassi contro cui schiantarsi troppi. il grupponzo però si diverte a bestia. qualche rapida, un po' di adrenalina e tante risate. dopo alcune ore arrivano al centro, soddisfatti e distrutti dalla fatica.

qualche giorno dopo, Piero e Body si vedono al Julep's per farsi un hamburger come si deve prima che il tipo s'incontri da qualche parte con Barbie. Body racconta all'amico che vedere una certa persona la sera prima in auto con Nasello e un altro ubriaco alla guida, gli aveva fatto venire il voltastomaco. semplicemente, di certa gente non ne posso più - dice il tipo - passo l'intero anno ad esercitare la tolleranza, ma a un certo punto scoppio. Piero risponde con la solita cazzata misogina e il tipo abbozza: Piero è stato scaricato dalla moglie, questo gli è concesso.

nel frattempo Barbie tira il pacco perché la sua Mini fa le bizze, ma Body non fa una piega. se la tipa ha voglia di fare quattro chiacchiere con lui, bene. sennò amen.

il giovedì prima era stato il suo compleanno. all'appello auguri mancavano dolorosamente un tot di persone. a Body non piace ricevere regali, ma gli auguri sì. così rimane piacevolmente sorpreso dai messaggi di Brand, Preserva e Me4Him, mentre all'appello mancavano sia Blow che Dora. comunque, due giorni dopo sarà lui a dimenticarsi di farli a Elmer (sorry, bro!).

così, in quest'afa di pietra che ti paralizza anche il respiro, Body analizza il primo rendiconto dell'anno: soddisfacente l'aspetto economico, pessimo tutto il resto. una storia sterile alle spalle, un futuro lavorativo incerto davanti. in mezzo, una moto nuova e nessuna nuova conoscenza stimolante. e il bello è che il resto del 2005 non promette nulla di meglio.

forse è davvero arrivato il momento di partire e fra pochi giorni sarà esaudito. non prima di finire il romanzo preferito di Libano, che infatti è una grandissima figata.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao
ca

swamilee ha detto...

ma bodybello, che ci succede??
io dico che stiamo per svoltare.
(ho dovuto pvtizzare)
ti bacio
swam

Body ha detto...

Ca: bacio!
Swam: privatizzare? cosa?

boss ha detto...

minchia sulla fiesta di elmer ci sono stato pure io, ma non ricordo il vintage audio.
C'mon body il 2005 andrà meglio non appena daremo un calcio a zanze e solleone...
E stasera mezzora di risate a mezzanotte con Arrested Development non ce le toglie nessuno.

Elmer ha detto...

De nada Bro... gli auguri delle persone care mi sono arrivati e qst mi basta... :)

PS... a breve doterò la Mesta di un impianto da 3mln di euri...

erbasalvia ha detto...

EX romanzo preferito!
:p
.. e che tu hai pagato meno di me _e non è giusto!

...buon compleanno very late, body!

Body ha detto...

grazie, Erba. ma in che senso l'ho pagato meno di te?

swamilee ha detto...

il blog. ci sto riflettendo.

erbz ha detto...

la sera che ti ho conosciuto ricordo che l'avevi appena preso. ed era saltato fuori tipo che io l'ho pagato (economica) 18 euro. un latrocinio. (se si dice così).